News
news MARETTIMO

il castello di punta troia

Il Castello di Punta Troia - Museo delle Carceri, a Marettimo fu edificato dagli Spagnoli nel 1600 su di una torretta a strapiombo sul mare sulla cima di un suggestivo promontorio, costruita nel IX secolo dai Saraceni. Nel XII secolo Ruggero II, re normanno di Sicilia, ne aveva già fortificato la struttura originaria quando in seguito gli Spagnoli dotarono il castello di una grande cisterna per la raccolta d’acqua e di una chiesetta che fu chiamata Real Chiesa Parrocchiale di Marettimo. La cisterna, detta la Fossa, venne successivamente adibita dagli stessi Spagnoli a prigione per i condannati per i reati più gravi. Dalla fine del Settecento il Real Castello del Marettimo divenne un carcere per prigionieri politici, fino al 1844, quando Ferdinando II di Borbone, dopo un’ispezione, ne decise la chiusura. Fu adibito in seguito, durante i conflitti mondiali, a punto di avvistamento militare e stazione telegrafica. Restaurato, ospita da alcuni anni il Museo delle Carceri e l’Osservatorio Foca Monaca dell’Area marina protetta delle Isole Egadi.

Scopri

MARETTIMO

Bellezza allo stato puro

SICILIA/ Isole Egadi

Offerte

Una vagonata di promozioni!

DOPPIO SCONTO SE VIAGGI CON LIBERTY LINES E TRENITALIA Scopri tutti i dettagli dell’offerta.

Offerta per gruppi

Se viaggi in un gruppo, composto da almeno 15 persone adulte paganti, hai diritto a riduzioni sul...

marettimo

Qui anche la storia e l’archeologia si abbracciano disegnando un profilo incantevole

Un incredibile scenario naturale in cui la macchia mediterranea sposa le acque più...

La stagione perfetta in cui godere dei panorami dell'isola è arrivata!

Partendo dallo Scalo Vecchio ci si imbatte per prima cosa in uno scoglio assai...

Marettimo per noi

E se davvero fosse stata Itaca? Sembrerebbe proprio così in effetti da quel che si...

BIGLIETTERIA

CERCA LA
BIGLIETTERIA
PIÙ VICINA A TE

VEDI

PARTNER