fbpx

Paxos

La gemma dello Ionio

1
-
+

Una vacanza a Paxos

Paxos, detta anche Passo o Paxi, secondo la mitologia greca fu creata da Poseidone, dio del mare, che con un fulmine tagliò via un pezzo di Corfù con lo scopo di crearsi un angolo privato dove rifugiarsi con la propria amata. Ideale per una fuga romantica tra paesaggi incantevoli e spiagge bianche. Su Paxos ci si può spostare usando i mezzi pubblici, la propria auto oppure in bicicletta che, date le piccolissime dimensioni dell’isola, è il mezzo migliore e più comodo per raggiungere le località più suggestive.

*Collegamento raggiungibile grazie alle comode coincidenze da Corfù con la Joy cruises

Amore a prima vista!



A Paxos abitano poco più di 2.000 persone e gli abitanti dell’isola sono chiamati paxioti. Il capoluogo e porto principale dell’isola è Gaios, uno stupendo centro abitato che sorge sulla costa orientale, davanti al quale si trovano gli isolotti di Agios Nikolaos e Panagia. Altri fantastici centri abitati dell’isola sono i caratteristici villaggi di pescatori di Lakka e Longos, sulla costa nord e nordorientale di Paxos.

La costa migliore per vivere il mare di Paxos è questa est, dove si trovano tante piccole spiagge, spesso con arenile di ciottoli bianchi e la vegetazione mediterranea che offre un riparo naturale. L’acqua del mare è meravigliosa, trasparente e cristallina, con colori che vanno dal turchese, al celeste all’azzurro, allo smeraldo e al blu profondo. Molte spiagge di Paxos sono raggiungibili solo a piedi, attraverso sentieri impervi, o via mare in barca.

Attrazioni

da non perdere a Paxos