Liberty Lines

pola

dal 28 Giugno al 09 Settembre

Pola, la punta estrema della penisola con 62.000 abitanti, è il centro maggiore della penisola istriana. Per molti turisti è la porta d’ingresso verso le belle spiagge del circondario, forse tra le più varie e boscose di tutta l’Istria. La lingua italiana è diffusissima da secoli. Venezia dominò qui dal 1334 al 1797, quattro secoli e mezzo, quanto basta per lasciarvi un segno indelebile. La cittadina sorge su sette colli proprio come Roma. A due passi dal mare vicino al porto è ben visibile l’Arena, ma magnificamente conservata. Proseguendo a piedi lungo Via Istrarska si incontra porta Gemina a due fornici, con un tratto di mura romane e medievali. Dopo aver oltrepassato il Museo Archeologico ci si imbatte nell’Arco dei Sergi, risalente al I secolo a.C. dirigendosi verso il centro città, dal sapore tipicamente veneziano si incontrano caffè con i tavoli in piazza. Da qui si può ammirare il tempio Augusteo situato a pochi metri dal mare. La costa, molto frastagliata, con numerose insenature e il mare è limpidissimo, ideale per lo snorkeling e per la pesca dei granchi.

pola

L’arena simbolo della città

Pola custodisce un’arena (o anfiteatro) che è il simbolo della città e riveste...

Arco dei sergi e dvonja vrata

L'arco dei Sergi addossato all'interno di una porta delle mura cittadine, che prese...

La sardella di fazana

A Fazana si pesca un particolare pesce azzurro molto nutriente e ricco di...

BIGLIETTERIA

CERCA LA
BIGLIETTERIA
PIÙ VICINA A TE

VEDI

PARTNER